sabato 24 dicembre 2016

... And so this Christmas

Ci siamo.
Buon Natale a tutti.
A tutti? No no, quasi a tutti.
A quarantanove anni sono un po' stanca del finto buonismo natalizio.
Parliamoci chiaramente. Ok?
La vita è come una pizza.
Ogni spicchio è un periodo della nostra vita e i condimenti sono le persone che hanno fatto parte delle nostra esistenza.
Colleghi, parenti, amici, conoscenti, tute le persone che abbiamo incrociato e che per qualche motivo non sono più con noi.


Alcune volte ci fossilizziamo a pensare al passato e non se ne viene più fuori.
Il Natale porta sempre un po' di nostalgia...
Noi siamo i fatti e le scelte che abbiamo fatto e che continuiamo a fare, siamo tutte quelle persone che, nel bene o nel male, hanno fatto un pezzo di strada con noi.
Bene, ringrazio tutti. Anche quelli non fanno più parte della mia vita.

Ma quest'anno voglio pensare al presente, a tutte le persone che sono con me oggi,
A tutte quelle che sono rimaste e a quelle nuove che sono arrivate.
Ai cari compagni di scuola, agli amici di sempre, ai pochi parenti rimasti e alla mia famiglia.
A tutti gli amici nuovi che arricchiscono la mia vita e che scelgono ogni giorno di esserci.
Che non contano se ho telefonato una volta di più o una volta di meno. Ci sono e basta.
Che fanno sentire il loro pensiero proprio nel momento in cui ne senti più il bisogno.
Bene, questo Natale lo dedico a loro.
A tutte quelle persone che mi hanno regalato sorrisi e continuano a farlo.
Siete i preziosi condimenti della mia pizza

Auguri di Buone Feste a tutti voi.
Vi voglio bene.