sabato 16 maggio 2015

La Confraternita siamo noi - Quinta Convention Nazionale - 23 e 24 maggio 2015

La Confraternita siamo noi - Quinta Convention Nazionale - 23 e 24 maggio 2015


Cari confratelli,

ci siamo!

Tra pochissimi giorni, in tanti, partiremo dalle nostre case, per confluire tutti a Igea.

Alcuni vedono, in questo strano e folle movimento di massa, un desiderio di partecipare a corsi di altissimo livello, a costi praticamente nulli.

Ma io non sono d'accordo.

La Confraternita si muove da tutta Italia (e non solo!) principalmente per incontrare se stessa e per festeggiare questo incontro.

I corsi sono un movente parallelo.

Gli stessi Maestri che si donano a noi, oramai vengono visti più che altro come veri e propri Confratelli, come parte stessa della nostra Confraternita, perché ne condividono, primi tra tutti, i valori di generosità e di umanità.

Il vero motivo che spinge centinaia e centinaia di noi a percorrere centinaia di km è la voglia di stare assieme.

E di vivere assieme questa passione folle e bellissima di trasformare lievito, sale, acqua e farina in qualcosa di bellissimo e buonissimo, capace di mettere tutti d'accordo, di mettere tutti a sedere attorno a un tavolo, capace di fare il giusto onore alla voglia di convivialità che ci unisce tutti.

Una pizza come quella qui in alto compie questo miracolo e rappresenta il nostro desiderio di cose buone, di valori sani e senza tempo, rappresenta la nostra voglia di un mondo migliore di quello che viviamo attorno a noi ogni giorno. Un mondo in cui le cose buone non soltanto diventano possibili ma addirittura diventano fondamento di uno stile di vita pulito, che ci renda orgogliosi di poterlo regalare ai nostri figli.

Io invito tutti voi a vivere questo evento con questo spirito e con quest'animo.

E cominciate a fare le valigie.

E' ora che la Confraternita si muova.